Maturità del Bullmastiff: quando e come affrontare i cambiamenti?

Domanda del proprietario

"Salve! Sono il proprietario di un giovane Bullmastiff e sta arrivando il momento in cui il mio cane raggiungerà la maturità sessuale. Non so bene cosa aspettarmi e come gestire i cambiamenti. Quali cambiamenti comportamentali posso aspettarmi e cosa posso fare per rendere questo periodo più facile per lui?".

Risposta dettagliata del veterinario

"Ciao! Il raggiungimento della maturità sessuale è un passo importante nella vita del cane e può portare molti cambiamenti.

Di solito i Bullmastiff raggiungono la maturità sessuale tra i 6 e i 12 mesi di età, ma questo periodo può variare a seconda della taglia e dell'individuo della razza.

I cambiamenti comportamentali possono includere un aumento dell'aggressività, soprattutto nei confronti di altri cani. Ci si aspetta anche un comportamento territoriale, di dominanza e sessuale, come saltare sulle gambe degli altri.

Inoltre, il cane può diventare più irrequieto e richiedere maggiori attenzioni.

Come gestire questi cambiamenti?

Innanzitutto, è importante mantenere la calma e la pazienza.

Questo può essere un momento di confusione per il cane e avrà bisogno del vostro sostegno e della vostra guida! Se si verificano aggressioni o comportamenti dominanti, è importante affrontare la situazione con fermezza ma con calma.

In secondo luogo, la socializzazione è ancora molto importante.

Assicuratevi che il vostro cane sia regolarmente esposto ad altri cani e persone in modo che impari e sviluppi un comportamento adeguato.

In terzo luogo, potreste sentire la necessità di chiedere l'aiuto di un esperto, come un addestratore di cani o un consulente comportamentale, soprattutto se i problemi di comportamento sono persistenti o gravi.

Il raggiungimento della maturità sessuale è un cambiamento significativo nella vita del cane e può presentare delle sfide che devono essere affrontate.

>>  Sfide da gigante: gestire l'aggressività nell'alano

Ma con pazienza, la giusta guida e il supporto necessario, è possibile rendere questa transizione più facile sia per il cane che per voi stessi".