Lo Scottish Deerhound e l’artrite: riconoscere i primi segni e il trattamento adeguato

Domanda del proprietario del cane

"Ciao! Vorrei adottare un Deerhound scozzese, ma ho sentito dire che questa razza è soggetta a problemi articolari come l'artrite. A cosa devo fare attenzione e come posso aiutare il mio cane se ha problemi alle articolazioni?".

Risposta del veterinario

"Ciao!!! È un bene che siate preparati a questo problema. I Deerhound scozzesi, in quanto cani di taglia grande, sono effettivamente più inclini a problemi articolari, compresa l'artrite. L'artrite si sviluppa spesso con l'età, ma può anche verificarsi a causa di lesioni, eccesso di peso o fattori genetici.

I segni della malattia possono includere rigidità, gonfiore, dolore, mobilità limitata, in particolare difficoltà ad alzarsi e a salire e scendere le scale. L'articolazione colpita può spesso essere calda al tatto e gonfia.

Per diagnosticare e trattare l'artrite, è importante recarsi regolarmente dal veterinario. Per stabilire la diagnosi, il veterinario di solito esegue delle radiografie per esaminare le articolazioni.

Il trattamento dipende dalla gravità della malattia e dalle articolazioni interessate.

Cervo scozzese 3

Di solito il trattamento prevede l'uso di antidolorifici e antinfiammatori, cambiamenti nello stile di vita, tra cui la modifica dell'esercizio fisico e il mantenimento di un peso sano, e talvolta l'uso di integratori alimentari come la glucosamina e il condroitin solfato.

Se le condizioni del cane sono gravi o se i trattamenti conservativi non sono efficaci, il veterinario può raccomandare un intervento chirurgico, come la sostituzione dell'articolazione o l'intervento chirurgico alle articolazioni.

Sebbene i Deerhound scozzesi siano soggetti a problemi articolari, spesso questi possono essere trattati e i cani possono godere di una vita attiva e felice.

La cosa più importante è tenere d'occhio il cane e, se notate cambiamenti nelle sue condizioni, contattate il veterinario per iniziare il trattamento appropriato il prima possibile. Spero che questa risposta vi sia stata utile e buona fortuna con il vostro futuro Deerhound!".