La coda del cane: cosa significa quando un cane si rimbocca la coda?

La coda di un cane può dire molto. La posizione e i movimenti della coda del cane svolgono un ruolo fondamentale nella comunicazione.

Cosa significa quando un cane si rimbocca la coda?

In questo articolo forniamo alcune possibili spiegazioni ed esempi per aiutarvi a capire questo comportamento.

  1. Ansia o paura

Quando il cane si rimbocca la coda, di solito indica paura, ansia o sottomissione.

Ad esempio, se portate il vostro cane in un posto nuovo dove ci sono molti nuovi stimoli, potrebbe rimboccarsi la coda perché è insicuro e teme l'ambiente circostante.

  1. Dolore

Il rimboccarsi la coda può anche essere un segno di dolore.

Se il vostro cane non solo tira la coda, ma si lamenta, zoppica o mostra altri segni fisici, dovete consultare immediatamente un veterinario!

Ad esempio, un movimento sbagliato, una botta o un problema interno possono causare il dolore, che il cane cerca di segnalare tirando la coda.

  1. Stress o disagio

Non tutti i colpi di coda sono segno di paura o dolore. A volte il cane è semplicemente a disagio o stressato. Ad esempio, se il cane non ama viaggiare in auto, può rimboccarsi la coda durante il viaggio.

  1. Segno di basso rango

I cani sono animali sociali e hanno un rango. Il rimboccarsi la coda è spesso un segno di subordinazione.

Se due cani si incontrano e uno di loro si rimbocca la coda, è segno che riconosce la superiorità dell'altro cane!

Questi sono solo alcuni esempi dei motivi per cui un cane può rimboccarsi la coda. Se il vostro cane tira la coda per molto tempo o se notate altri sintomi preoccupanti oltre al tirare la coda, contattate il veterinario il prima possibile!

>>  Il Cardigan Welsh Corgi e i problemi alle articolazioni: come fare prevenzione

È importante prestare sempre attenzione al comportamento e al linguaggio del corpo del cane. I cani non possono parlare, quindi muovere la coda è uno dei modi in cui comunicano con noi.