Il vostro cane è arrabbiato o irritato? Come si può capire se il cane è in uno stato emotivo negativo dal tono della sua voce?

Le diverse vocalizzazioni sono una parte importante degli strumenti di comunicazione dei cani.

In qualità di proprietari di cani, è importante capire il significato dei suoni del cane! Dobbiamo anche imparare a rispondere alle vocalizzazioni del cane. Soprattutto quando il nostro cane è arrabbiato o irritato.

Vediamo quali sono i segnali a cui prestare attenzione!

Un ringhio profondo

Un ringhio profondo può spesso essere un segno di irritazione, rabbia o minaccia. Se il vostro cane ringhia profondamente e in modo persistente, sia che si tratti di un Pastore Tedesco o di un Levriero Russo, qualcosa lo sta sicuramente infastidendo!

Abbai ripetuti e brevi

Un abbaio rapido, ripetitivo e di tono basso spesso indica rabbia e comportamento difensivo.

Se, ad esempio, il vostro cane Rottweiler emette questo tipo di abbaio quando gli estranei si avvicinano alla casa, è segno che sta facendo la guardia e proteggendo il suo territorio!

L'ululato rabbioso

L'ululato di solito non è un segno di rabbia, ma alcuni cani possono ululare quando sono tesi o irritati.

Ad esempio, se il vostro Husky ulula a lungo e profondamente quando lo portate dal medico, è chiaramente irritato dalla visita.

Lamento insoddisfatto

Il mugolio insoddisfatto spesso indica irritazione o fastidio nei cani. Se il vostro levriero emette questo suono quando cercate di mettergli il guinzaglio, significa che non gli piace questa attività.

Note importanti

Ricordate che ogni cane è unico e i suoi segnali vocali possono essere diversi!

Prestate sempre attenzione al comportamento generale del cane, alla sua postura e all'ambiente circostante.

Ad esempio, se il cane ringhia a bassa voce ma scodinzola e ha una postura rilassata, probabilmente il ringhio è più giocoso che minaccioso.

>>  Boston Terrier e problemi di respirazione: a cosa fare attenzione?

Riconoscere lo stato emotivo negativo di un cane dal suo tono di voce vi permetterà di rispondere in modo appropriato e di aiutare il vostro cane a gestire lo stress.

Se non siete sicuri di come interpretare le vocalizzazioni del vostro cane, chiedete l'aiuto di un esperto di cani, ad esempio un consulente comportamentale.

Capire la voce del cane vi aiuterà a comprendere lo stato emotivo dell'animale e a creare fiducia e rispetto reciproci tra cane e padrone.