Il cane pechinese e la perdita improvvisa di movimento

Domanda del proprietario del cane:

"Ciao! Il mio cucciolo di Palotapincsi (pechinese), di nome Ming, ha recentemente iniziato a muoversi molto meno di prima e a camminare più lentamente. Non ci sono sintomi gravi, sembra solo più pigro. Quale potrebbe essere la causa?".

La risposta del veterinario:

"Ciao! Il rallentamento e la riduzione dei movimenti di Ming possono essere motivo di preoccupazione, soprattutto se avvengono all'improvviso!

Le cause primarie possono essere l'artrite, le malattie cardiovascolari o il sovrappeso.

La razza pechinese è soggetta a problemi articolari, in particolare alla displasia dell'anca e alla lussazione rotulea! Queste condizioni possono causare dolore e mobilità limitata.

Inoltre, il Pechinese è anche soggetto a problemi cardiaci, che possono influire sull'attività fisica.

Anche il sovrappeso può essere un problema serio, soprattutto nelle razze più piccole come il Pechinese.

I cani in sovrappeso esercitano una maggiore pressione sulle articolazioni, il che può causare dolore e mobilità limitata.

Inoltre, il sovrappeso aumenta anche il rischio di malattie cardiovascolari!

In altre parole, se Ming ha improvvisamente iniziato a muoversi meno, vale la pena di farlo controllare di persona da un veterinario.

Il veterinario sarà in grado di determinare la causa esatta e di consigliare un trattamento adeguato. Questo può comportare modifiche alla dieta e all'esercizio fisico, farmaci o addirittura un intervento chirurgico. Spero che Ming si rimetta presto!".

>>  Cockapoo e allergie: cosa possiamo fare?