Il cane Keeshond e le porte di vetro invisibili – Un problema insolito

Domanda del proprietario del cane

"Ciao! Da quando è arrivato l'inverno, il nostro cane keeshond, Saffi, continua a sbattere contro le porte di vetro. Abbiamo provato di tutto per insegnarle che il vetro non è permeabile, ma la situazione è sempre la stessa. Una volta ha quasi rotto la porta di vetro e abbiamo paura che si faccia male! Cosa dobbiamo fare?".

Risposta del veterinario

"Salve! Vi trovate davvero di fronte a un problema insolito. Questa situazione è davvero insolita ed è comprensibile che siate preoccupati per la sicurezza di Saffi.

Nell'affrontare questo problema è importante innanzitutto capire perché Saffi si comporta così!

Potrebbe essere che non riesca a vedere chiaramente il mondo esterno attraverso il vetro e che questo le dia fastidio, oppure potrebbe essere solo la sensazione del vetro freddo a incuriosirla.

Una possibilità potrebbe essere quella di cercare di ridurre l'attrattiva delle porte in vetro.

Potrebbe essere sufficiente ridurre la luce interna in modo che il vetro non rifletta l'immagine di Saffi, oppure si potrebbe limitare in qualche modo l'accesso alle porte di vetro.

Se tutto ciò non dovesse essere d'aiuto, dovreste consultare un veterinario o un comportamentista. Questi potrà esaminare la situazione di persona e aiutarvi a capire perché Saffi si comporta in questo modo. Potrà quindi consigliarvi come modificare questo comportamento!

È importante essere pazienti e coerenti quando si affrontano i problemi comportamentali!

Nessun problema si risolve immediatamente, ma con il tempo, un trattamento adeguato e la pazienza, la situazione può migliorare.

Grazie per aver condiviso questo problema e spero che Saffi impari presto che le porte di vetro non sono giocattoli.

>>  Il Vizsla ungherese e l'allergia cutanea: qual è la soluzione?

Auguro a tutti voi la migliore fortuna!".