Cani bolognesi e reazioni allergiche: cosa dobbiamo sapere?

Domanda del proprietario

"Saluti! La mia bambina è sensibile agli animali pelosi, ma desidera molto un cane. Ho letto che i cani bolognesi sono considerati una razza ipoallergenica. Cosa significa esattamente? Tollera più facilmente la loro presenza? Cos'altro si può fare per alleviare l'allergia?".

Risposta dettagliata del veterinario

"Salve! Ha fatto una bella domanda!

I cani bolognesi sono effettivamente una delle razze che vengono spesso definite ipoallergeniche.

Ciò significa che in genere rilasciano meno sostanze allergeniche rispetto ad altre razze, quindi è meno probabile che scatenino una reazione allergica.

Tuttavia, è importante notare che non esistono cani "privi di allergie" al 100%.

Tutti i cani, compresi i bolognesi, producono tutti gli allergeni che possono causare una reazione eccessiva del sistema immunitario umano. La gravità della reazione allergica varia da persona a persona e dipende dalla particolare predisposizione allergica e dal rapporto stretto con il cane.

Ci sono alcune cose che si possono fare per alleviare le allergie.

È possibile ridurre al minimo la quantità di allergeni presenti nel mantello e nell'ambiente del cane con una toelettatura e un bagno regolari.

Inoltre, se possibile, tenete il cane lontano dalle stanze in cui il bambino trascorre la maggior parte del tempo, come la sua camera da letto. Se necessario, anche i farmaci antiallergici possono essere utili.

Infine, prima di acquistare un cane bolognese, vi consiglio di passare un po' di tempo con la razza per vedere quali reazioni suscita!

Vale sempre la pena di consultare un professionista, ad esempio un allergologo.

I cani bolognesi possono essere una buona scelta per le persone allergiche, ma è sempre importante esercitare cautela e adottare misure adeguate per ridurre al minimo le reazioni allergiche.