Cane di Bordeaux (Dogue de Bordeaux) e colpo di calore: strategie di prevenzione e trattamento

Domanda del proprietario del cane

"Ciao! Ho un alano bordolese (Dogue de Bordeaux) di nome Goliath e sono preoccupata che possa avere un colpo di calore durante i caldi mesi estivi. So che questa razza è particolarmente soggetta a questo fenomeno! A quali sintomi devo prestare attenzione e cosa posso fare se viene colpito da un colpo di calore?".

Risposta del veterinario

"Ciao! Hai ragione a prendere sul serio il rischio di un colpo di calore, soprattutto se hai un cane di razza Bordeaux!

Il colpo di calore può essere una condizione grave e pericolosa per la vita, e i cani di grossa taglia e dal muso corto come Golia sono purtroppo più inclini a soffrirne.

I sintomi di un colpo di calore includono ansimare molto forte, sbavare, battito cardiaco accelerato, lingua e gengive rosso scuro, sudorazione, debolezza, vertigini, vomito e diarrea.

Se avvertite uno di questi sintomi, portate immediatamente Golia in un luogo fresco e cercate di raffreddarlo: ad esempio, potreste mettergli addosso degli asciugamani bagnati, ma mai dell'acqua ghiacciata, perché potrebbe causare uno shock!

È importante recarsi immediatamente dal veterinario!

La prevenzione è fondamentale per evitare il colpo di calore.

Cercate di limitare l'attività fisica nei giorni più caldi, soprattutto nel pomeriggio, quando le temperature sono più elevate. Fornite sempre molta acqua fresca e fredda a Golia e, se possibile, fatelo riposare in un luogo fresco e ombreggiato.

Inoltre, è importante non lasciare mai il cane in un'auto chiusa, nemmeno in una zona ombreggiata o per brevi periodi!

L'interno dell'auto può riscaldarsi rapidamente, anche con i finestrini spalancati, causando un colpo di calore.

>>  L'Alaskan Malamute e il problema della fedeltà: consigli per gestire l'indipendenza

Se proteggete adeguatamente Golia dai colpi di calore, potete sperare di evitare questa pericolosa condizione.

Ma tenete sempre a portata di mano il numero di telefono del veterinario in caso di dubbi.

Spero che questo vi sia stato d'aiuto e che Golia viva un'estate serena e fresca!".