Aggressione canina: attenzione a questi segnali!

Comprendere e gestire l'aggressività è una parte fondamentale della proprietà responsabile di un cane.

I comportamenti aggressivi causano gravi problemi e, se non gestiti correttamente, possono costituire un pericolo per le persone e gli altri animali.

Riconoscere e comprendere i segnali di aggressività vi aiuterà a evitare situazioni potenzialmente pericolose e a chiedere aiuto a un professionista, se necessario!

  1. Postura del cane

I cani aggressivi appaiono spesso più grandi e minacciosi. Il loro corpo è rigido, le zampe sono allargate per sembrare più stabili, mentre il petto e le spalle sono prominenti.

  1. La coda del cane

La coda dei cani aggressivi è spesso rigida e tenuta alta, a volte con un movimento vibrante. È un segno di dominanza e di minaccia.

  1. Le orecchie del cane

Le orecchie dei cani aggressivi sono spesso rivolte in avanti, a seconda della razza e dell'impostazione naturale delle orecchie. Questo è un segno di concentrazione e attenzione.

  1. Occhi del cane

Anche gli occhi di un cane possono dire molto sul suo stato emotivo.

Come segno di aggressività, gli occhi possono allargarsi e il cane può guardare fisso il suo bersaglio, osservando anche altri fattori con la coda dell'occhio.

  1. La bocca e i denti del cane

Anche la bocca e i denti del cane sono una fonte importante di informazioni.

I cani aggressivi spesso sollevano le labbra, esponendo i denti, soprattutto le zanne. Questo è un chiaro segnale di allarme che indica che il cane è pronto ad attaccare se necessario!

  1. Suoni

L'aggressività del cane è spesso accompagnata da ringhi, ululati, abbai o altri suoni di avvertimento. Questi suoni sono solitamente più profondi e minacciosi di quelli della normale comunicazione!

>>  Problemi di respirazione del Bulldog inglese: come possiamo aiutarlo?

È importante notare che non tutti i cani esprimono l'aggressività nello stesso modo e che uno qualsiasi dei segnali sopra descritti può essere presente anche senza aggressione. Guardate sempre il quadro generale e il contesto!

Se notate regolarmente un comportamento aggressivo nel vostro cane, contattate un comportamentista esperto che possa aiutarvi a capire e gestire il problema.